Da una piccola idea, Longene

8 09 2011

Si chiama Longene l’idea trasformata in progetto dalla cinese Insigma Technology. Longene mira a modificare il kernel Linux in modo da poter essere in grado di far eseguire applicazioni native per Windows, idea che come sappiamo è già stata resa possibile mediante l’utilizzo di WINE (acronimo per chi non lo sa di “Wine Is Not an Emulator”), applicazione per Linux che consente di installare nella propria distro molti programmi che girerebbero soltanto su Windows, però a differenza di Longene Wine crea un proprio amibiente aggiuntivo dove avviare le applicazioni desiderate, mentre dal canto suo Longene vorrebbe portare un cambiamentto proprio interno al kernel linux in modo da non dover creare un ambiente dedicato all’emulazione dell’applicazione sul sistema, in modo da migliorare così la compatibilità del kernel.

Benchè si tratti di un progetto ancora in fase molto alpha sul sito è possibile scaricare il pacchetto nel quale sono presenti due patch, una per il kernel e una per wine, dipendenza necessaria per ora per eventuali test. Io ancora non ho provato Longene perchè come detto si tratta ancora di un prototipo, però speriamo vivamente che presto potremo avere la nostra distro Linux che integri le Api windows in modo da magari poterci togliere qualche sfizio installando e godendoci una partitina a Pes o Fifa 😀

Inutile dire che se mai questo progetto dovesse giungere alla meta che si è predisposto sicuramente ne vedremo delle belle noi utenti del mondo Linux, potremmo sognare già ad una migrazione di massa di molti utenti che rimangono ancora incollati al S.o. di casa Microsoft per qualche software di cui non riescono proprio a fare a meno. Sicuramente il progetto è un’ottima idea sotto molti punti di vista, basti pensare alle aziende che potrebbero abbandonare Windows poichè ora le applicazione gestionali delle quali necessitano sono compatibili anche su Linux, che come sistema operativo offre molte più garanzie di sicurezza ed affidabilità.

A noi utenti non ci resta che sognare ad occhi aperti, sperando che l’azienda cinese non abbandoni lo sviluppo e cresca sempre più 😀

Annunci